Il primo convegno organizzato dalla redazione di «Polisemie: rivista di poesia iper-contemporanea» si propone come un’occasione di confronto e di riflessione sui vent’anni di poesia che hanno segnato l’inizio di questo millennio. In un momentostorico di moltiplicazione dei modi di fare poesia, dei significati individuali e sociali ad essa legata, dei modi di leggere e analizzare…

Continua

Nel corso degli ultimi decenni, la ricerca storica ha assistito all’affermazione di un orientamento transnazionale dal quale sono emersi diversi concetti, rivelatisi poi utili anche nel contesto dei cultural studies e della letteratura. Affianco a ‘transfer history’ e ‘histories croisées’, il concetto di ‘entangled histories’ – teorizzato da Shalini Randeria e Sebastian Conrad – sembra…

Continua

Le digital humanities affondano le proprie radici nel lavoro pionieristico di Padre Roberto Busa S.J., autore e infaticabile promotore nel mondo dell’Index Thomisticus. Il suo collaboratore Antonio Zampolli, ideatore e diffusore delle metodologie di trattamento dei testi e fondatore dell’Istituto di Linguistica Computazionale (ILC) ha portato il settore scientifico a livello di diffusione internazionale, operando…

Continua

Attiva dal giugno 2018, «Rossocorpolingua» (ISSN 2611-8378) è la rivista online dell’Associazione Letteraria “Premio Elio Pagliarani”, dedicata, come recita il sottotitolo, a «letteratura, arte, poesia, innovazione tecnologica e fusione dei linguaggi». La rivista è consultabile all’indirizzo http://www.rossocorpolingua.it/ . Il nome riprende un testo di Elio Pagliarani edito nel 1977 dalla Cooperativa scrittori e suggerisce una…

Continua

La rivista «Trasparenze» (Edizioni San Marco dei Giustiniani, Genova) ha ripreso le pubblicazioni nel 2017 con una nuova serie, e ha scelto di dedicare il quinto numero monografico al tema delle mappe letterarie, proponendosi di adottare le seguenti linee di ricerca: opere letterarie apertamente ispirate a procedimenti di mappatura (Melville, Borges, Carrol ecc.); mappatura letteraria…

Continua

Convegno internazionale 11-12 dicembre 2019 Università dell’Aquila Dipartimento di Scienze Umane Gli indifferenti viene pubblicato nel 1929 dal ventiduenne Alberto Moravia. Nonostante il libro, un esordio, venga pubblicato a pagamento e non senza difficoltà con la piccola casa editrice Alpes, riscuote subito un successo inatteso, che sancisce la nascita di uno scrittore fondamentale del Novecento. Al tempo stesso, ormai…

Continua

Introduzione: La lingua è la sede del pensiero e il mezzo più importante per la comunicazione fra persone di razze ed affiliazioni intellettuali, ideologiche ed etniche diverse. Non c’è nulla che sia in grado di esprimere in modo complessivo ed integrale la condizione umana e di tradurre e trasmettere le idee e visioni come la…

Continua

L’argomento centrale della sesta edizione del Convegno internazionale Traduttologia e Traduzioni è dedicato ai rapporti della traduttologia con altre discipline dell’umanistica e delle scienze. Le teorie della traduzione moderna e i loro ideatori molto frequentemente si limitano nel proprio operato a una descrizione della rappresentazione esterna e affrontano quesiti pragmatici come, per esempio, le difficoltà…

Continua

Convegno internazionale «Non poteva staccarsene senza lacerarsi». Per una genealogia del romanzo familiare italiano (Università di Pisa, 14-15 novembre 2019) Call for papers «Non poteva staccarsene senza lacerarsi»: con questa frase di Menzogna e sortilegio, Elsa Morante cattura icasticamente la dialettica tra famiglia e individuo che è alla base del romanzo familiare. Ma cos’è esattamente il romanzo…

Continua

Call for papers Deadline: 25th September 2019 The theme for the monographic section of the issue will be “Digital Humanities”. ​The proposed research lines will include, among others, the following approaches: ​- how Computer Sciences contribute to text preservation and fruition;– how digital media may be used to create and provide access to texts and works of…

Continua

Le tensioni che circondano i discorsi sull’identità, così come le dinamiche di ibridazione, hanno sempre attraversato a molti livelli la cultura italiana che, nel corso dei secoli, si è così più volte confrontata con il dissimile, l’irregolare, l’altro, l’inatteso. Manifestazioni evidenti (ma non esclusive) di ciò si possono registrare nella contrapposizione formale, contenutistica e ideologica fra il binomio norma/tradizione…

Continua